SEMIFINALE DI ANDATA  PER L’ACCESSO AL CAMPIONATO DI SERIE D:
MAGRA AZZURRI – SAN DONÀ DI PIAVE 0-3 (Pedrozo Silva 25′ e 58′ De Freitas 54′)
MAGRA AZZURRI:
Barbieri, Lesi, Antonelli, Michi, Cusini, Pelliccia, Babbioni, Lazzoni, Bertuccelli, Esposito, Manfredi.
A Disposizione: Quintavalla, Lapesa, Ariani,, Casassa, Montani, Caretta, Imperatore.
All. Davide Marselli

SAN DONÀ DI PIAVE
De’Este, D’Amico, Yarboye, Di Prisco, De Marchi, Ton, Costantini, Carbonetti, De Freitas, Nicoletti, Pedrozo Silva.
A Disposizione: Saltarel, Zamuner, Mone, Soares Da Silva, Ballarin, Bortolotto, Vivan.
All. Sandro Vizzi

Sarzana:
Al Mino Luperi il Magra Azzurri tenta di centrare l’impresa di portare tre squadre liguri in Serie D nello stesso campionato.
Dopo FINALE, vincitore del campionato, U. SANREMO vincitore della Coppa Italia, Davide Marselli prova a piazzare il tris.
Inizio gara favorevole agli ospiti del San Donà che si rendono pericolosi in due circostanze sempre con CARBONETTI prima al 14° con un tiro dalla distanza, poi sugli sviluppi di  un angolo.
San Donà che passa in vantaggio al 25° con Pedrozo Silva che lascia partire un bolide dal cerchio del centrocampo che sorprende il giovanissimo portiere del Magra Azzurri che sostituisce i due portieri titolari squalificati.
Brutta tegola per la squadra di Marselli, anche perché il gol in trasferta vale doppio a parità di risultato.
primo tempo che termina con gli ospiti in vantaggio

Nel secondo tempo il Magra Azzurri sembra iniziare un pochino meglio, ma Bertuccelli è ben controllato dai difensori ospiti che ne limitano l’azione creando una gabbia intorno a lui
San Donà di Piave che quando riparte fa male e al minuto 58 raddoppia:
Nicoletti scende sulla fascia sinistra e crossa per Predozo Silva che di testa la mette nel sacco per la seconda volta.
magra Azzurri 0 San Donà di Piave 2!

Il Magra potrebbe ridurre le distanze un minuto dopo azione analoga al gol del 2-0 degli ospiti ma a parti invertite, ma Bertuccelli non finalizza come da par suo e si rimane con il doppio svantaggio della squadra spezzina.

San Donà che triplica al 54′ con De Freitas che salta un paio di avversari penetra in area e fa secco il giovanissimo e inesperto Barbieri che viene uccellato sul suo palo.

San Donà che si vede annullare anche il 4° gol per un fuorigioco.
Finisce 0-3 e con ogni probabilità qui si infrangono i sogni della squadra di Marselli:
Il ritorno è previsto per il 22 maggio a San Donà con il Magra Azzurri che dovrà vincere con almeno tre gol di scarto. Un’impresa davvero difficile