Nella foto il giocatore MIGGIANO ex A.Marassi

Gli AMICI MARASSI nella persona di FULVIO TRABACE replicano all’articolo di DANIELE MIGGIANO. Ecco il testo della risposta.

In riferimento al post del 3 giugno, relativo alla notizia “AMICI MARASSI-MIGGIANO: E’ DIVORZIO”,

http://www.dilettantissimo.tv/?s=Miggiano

dopo alcune riflessioni, nonostante non fosse mia intenzione replicare, ho deciso di fare alcune precisazioni sia a titolo personale piuttosto che in nome e per conto della Società che ho il piacere insieme ad altri di rappresentare.
Credo di essere la persona più indicata per poter replicare ad alcune affermazioni, dal momento che conosco DANIELE sin dal periodo di militanza nel settore giovanile….
Non nascondo il mio disappunto per alcune citazioni lesive dell’ambiente societario piuttosto che delle dinamiche di gruppo evidentemente non proprio nelle “corde” di Daniele…..
Io credo che i rapporti in genere, siano essi a carattere sportivo, di lavoro, affettivi e di vita in generale, abbiano sempre una loro logica…..
Quando questi per svariate ragioni si interrompono, credo ci voglia sempre il buon senso di non trovare a tutti i costi delle spiegazioni “di parte” per motivarne le ragioni. Credo anche che proprio per quanto di buono Daniele stesso ha riconosciuto ad alcuni valori che ci hanno sempre contraddistinto e che continueranno a farlo, non serve “lasciarsi” sbattendo la porta in malo modo….
Il post parla di “divorzio” che così come accade in un rapporto di coppia, può essere ricondotto ad una delle due parti, così come può essere consensuale…..
Trovandoci nell’ultimo caso, mi permetto di sottolineare come sia superfluo addebitare ad una delle parti le responsabilità della rottura, cosa che da parte mia e conseguentemente della società che rappresento, non faremo mai….
Auguro a Daniele le migliori fortune calcistiche e non, proprio per l’affetto che c’è e ci sarà sempre e non solo da parte mia, lui lo sa perfettamente….
Credo nello stesso tempo che l’inopportunita’ di alcune affermazioni, specie se coinvolgono altri soggetti, vadano lasciate da parte, facendo un uso accurato del “buon senso”.

Fulvio Trabace
ASD AMICI MARASSI