Come preannunciato ieri sera in un nostro articolo, bomber MARCO MARELLI, lascia il LITTLE CLUB.

Alla base della decisione un trasferimento di lavoro che non permetteva all’attaccante di poter essere presente in settimana a Genova.
“Ci tengo a precisare che sono dispiaciuto per i miei compagni, società, dirigenti e allenatore. Lascio un ambiente di persone che mi hanno voluto e mi hanno apprezzato, uno spogliatoio di ragazzi con cui sono anche amico fuori dal campo.”

Queste le prime parole di MARCO MARELLI che aggiunge:
“Personalmente sono carico per questa nuova opportunità lavorativa che mi permetterà di crescere sia dal punto di vista professionale che da quello economico. Allo stesso tempo sono triste perchè dovrò stare distante da mia moglie tutta la settimana, la quale non potrà seguirmi. Il calcio rimane comunque la mia prima passione alla quale non vorrei rinunciare.

Nel futuro prossimo vorrei trovare una formazione di categoria inferiore su Genova che mi possa permettere di giocare pur non potendomi allenare con il resto della squadra. L’alternativa sarebbe trovare una formazione a BOLOGNA, luogo in cui andrò a lavorare, ma questa soluzione mi porterebbe lontano dai miei affetti familiari anche nel week end, quindi la prima opzione rimane quella più valida al momento attuale.”