A fine partita abbiamo provato a sentire Mister MELEDINA che ha risposto: “Sono troppo euforico rischierei di non essere obbiettivo” allora il microfono passa al dirigente MATTIA BERNARDESCHI che dice :
“Partita tirata un derby dove tutti ci tenevamo a fare bene siamo partiti nella maniera giusta andando a prenderli alti seguendo le consegne di mister MELEDINA  che ha preparato la partita in maniera adeguata. Loro a quel punto sono stati costretti a giocare lungo lanciando la palla, questa strategia gli ha impedito di giocare alla loro maniera ossia partendo da dietro con Muratore che poi è uscito per infortunio e quindi hanno avuto ancora più difficoltà nella costruzione della manovra.
Poi abbiamo trovato il gol a seguito di una bella discesa di Martino che ha crossato una palla che è stata sporcata nella traiettoria da un loro difensore, Grassi è stato il più lesto a capire dove sarebbe finito il pallone e a metterlo in rete.
Il Serra Riccò a quel punto ha avuto una reazione che si è concretizzata con una traversa colpita a seguito di un calcio d’angolo. In questa occasione da segnalare la gran parata di Pippo Caffieri che ha respinto la palla sul legno alto della porta dopo una deviazione velenosa di Burdo.
Nel secondo tempo ci siamo difesi con ordine rischiando il giusto.  La loro grande occasione arriva da una giocata di Ciccia che dalla distanza ha lasciato partire un tiro che ha colpito la seconda traversa per il Serra Riccò. Poi ancora Caffieri bravissimo ad ipnotizzare Draghici e a parare la sua conclusione dopo che si era presentato solo davanti a lui. Noi non siamo stati a guardare e con due azioni di rimessa abbiamo avuto la possibilità di raddoppiare, ma e stato bravissimo il portiere del Serra a parare le due pericolose conclusioni.
Vittoria meritata per come abbiamo interpretato la gara, la fortuna poi ci ha anche aiutato, ma tutti noi sappiamo che per portare a casa i risultati ci vuole anche quella componente. Oggi ha girato bene a noi altre volte è successo al contrario. Vittoria che ci mancava in trasferta, dove fino ad oggi non avevamo fatto ancora un punto. Risultato che ci da morale e cercheremo di preparare al meglio la difficile gara di domenica prossima contro la Loanesi provando a dare continuità nei risultati positivi.