Il Savona, attraverso un comunicato stampa diffuso sulla propria pagina Facebook pochi minuti fa, ha ufficialmente annunciato che presenterà reclamo formale dopo la sconfitta subita ieri in casa contro l’Albissola. La società biancoblù proverà a far valere la propria tesi dell’errore tecnico del direttore di gara in occasione dell’assegnazione del calcio di rigore decisivo nel finale di primo tempo.

Il tocco di mano, almeno stando a quello che si vede nelle immagini in nostro possesso, avviene abbondantemente fuori dall’area di rigore ma l’arbitro Claudio Petrella di Viterbo e i suoi due assistenti Monella di Chiari e D’Acunzi di Asti non hanno avuto dubbi nell’assegnare il penalty che Sancinito ha trasformato nel gol della vittoria della neo capolista.

Bisogna però chiarire che la prova Tv non è ammessa di fronte al Giudice Sportivo nei dilettanti e quindi nemmeno in Serie D. Per questo, il reclamo del Savona potrebbe trovare accoglimento solo nel caso in cui il direttore di gara abbia ammesso l’errore nel proprio referto ufficiale, cosa che ovviamente non è dato sapere.

Noi intanto vi riproponiamo l’azione incriminata, in modo che possiate anche voi farvi un’idea in merito: