La sconfitta incassata sabato pomeriggio in casa della Poggibonsese ha lasciato evidentemente qualche scoria in casa Cdm Genova. Il tecnico biancoblù Stefano Pinto ha infatti rassegnato le proprie dimissioni e, dopo un breve periodo di riflessione, il presidente Matteo Fortuna ha deciso per una soluzione interna, che possa garantire la dovuta continuità in un momento così importante della stagione, con il primo posto in classifica che ormai sembra fuori portata ma con una seconda piazza ancora a portata di mano. Senza contare poi una vetrina importante e prestigiosa come la Final Eight di Coppa Italia, durante la quale ci sarà quanto meno da fare bella figura al cospetto di molte delle formazioni più forti d’Italia. La scelta del presidente Fortuna, infatti, è ricaduta su Michele Lombardo.

«Il presidente mi ha affidato quest’incarico con l’intento di portare a termine nel migliore dei modi questa stagione – le prime parole dello stesso Lombardo, che in questi giorni ha già diretto i primi allenamenti con la squadra – poi a giugno si vedrà il da farsi. Ho visto i ragazzi molto motivati e adesso dobbiamo ripartire per un finale di campionato che può ancora darci tantissimo».