Nella foto un gruppo del settore giovanile del COLLI DI LUNI
Siamo alla stretta finale nei prossimi giorni dovrebbe essere reso pubblico l’accordo che sancirà la collaborazione tra ORTONOVO e COLLI DI LUNI.
Nelle prossime ore dovrebbe essere stilato un documento dove si formalizzerà la collaborazione tra la società del presidente MAURO ANGELINI (ORTONOVO) e quella del presidente FABRIZIO MABELLINI (COLLI DI LUNI) anche se non si esclude che ciò sia già avvenuto.
Questo percorso prevede: per il primo anno una collaborazione dove entrambe le società manterranno la propria identità, ma in categorie diverse.
L’ORTONOVO militerà in promozione, ma con un consiglio direttivo composto in maniera paritetica da dirigenti di entrambe le fazioni spezzine.
Il COLLI DI LUNI rinuncerà al proprio titolo sportivo mantenendo la matricola societaria e ripartirà dalla prima categoria disponibile. Potrebbe essere la 3a Categoria, ma non si esclude il ripescaggio in 2a categoria.
Gli Orange del presidente MABELLINI, inoltre, dovrebbero occuparsi In maniera più sostanziosa del settore giovanile.
Dopo il primo anno di prova, le due società decideranno se proseguire nel successivo atto, che dovrebbe essere la fusione e a quel punto verrà definito il nuovo nome che rappresenterà entrambe le squadre le quali si accorperanno in una unica entità.
La fusione è prevista il prossimo anno principalmente per dare la possibilità,  a entrambi i team, di definire e concludere le operazioni che sono già in essere per ciò che riguarda la messa a punto degli impianti sportivi in maniera esclusiva senza dover ripercorrere un nuovo iter burocratico con la nuova società..

Di sicuro questa operazione garantisce il ripescaggio della RONCHESE in promozione che avrebbe comunque una ulteriore garanzia di ripescaggio da parte della mancata iscrizione del LERICI CASTLE.
Se entrambe le situazioni si dovessero verificare ci sarebbe la possibilità di un ulteriore ripescaggio tra le formazioni che hanno perso i loro quarti di finale è che sono:
PALLARE, AMICI MARASSI, PONTE X (che potrebbe cedere il titolo alla SAMPIERDARENESE) e REAL FIUMARETTA.
Pallare (Girone A) e Real Fiumaretta (Girone B) erano arrivate entrambe al secondo posto nel loro campionato realizzando 61 punti, mentre gli Amici Marassi si erano piazzati al terzo posto del Girone B con 50 punti e il Ponte X al 4° posto con 45 nel Girone C.
Poi negli spareggi Play off il PONTE X ha vinto le finaline ed è la
5a avente diritto a disputare il campionato di promozione nel caso in cui si liberasse il posto lasciato vacante seguita da PALLARE, REAL FIUMARETTA e AMICI MARASSI.