L’Ospedaletti chiude la propria campagna acquisti con tre nuovi innesti, tutti arrivati proprio ieri in prestito dall’Unione Sanremo. Si tratta di Andrea Negro, Giovanni Artioli e Alessandro Scappatura. (nella foto principale).

Il primo, classe 1995, è un difensore centrale con un’esperienza calcistica notevole, è cresciuto nelle giovanili della Carlin’s  e poi della Sanremese. Temibile anche quando si avvicina alla porta degli avversari, Negro ha all’attivo già due stagioni in serie D, con il Savona e l’Unione Sanremo. 

Non sono da meno in termini di prospettive anche gli altri due giovani: Artioli, centrocampista, classe 2000 (ex capitano della Juniores biancazzurra) e Alessandro Scappatura, attaccante del 1999.

Con questi tre nomi, il lavoro sul mercato del diesse Borgese può dirsi concluso.

La squadra, intanto, ha cominciato a sudare, con la prima giornata di ritiro presso il campo di regione Margotta, sotto la direzione del nuovo mister Alan Carlet.