La Serie D è pronta a scendere in campo per la prima giornata della stagione 2016/2017 in programma domenica 4 settembre alle ore 15.00. Tre anticipi al sabato allo stesso orario faranno da preludio al turno, si tratta di Borgosesia-Inveruno (A), alle 16.00 Belluno-Cordenons (C) e alle 15.30 Sersale-Gladiator al “D’Ippolito” di Lamezia Terme. Riguardo il programma di domenica saranno quattro i posticipi d’orario: alle 16.00 prendono il via Arzachena-Muravera, Lanusei-S. Teodoro (G) e Nardò-Città di Ciampino (H). Chiude la giornata Frattese-Aversa Normanna (I) alle 17.00. Tre i cambi di campo: Ciliverghe-Levico Terme (B) si gioca al campo n.2 di Molinetto Mazzano, Mestre-Virtus Vecomp Verona (C) al “Zanutto” di San Donà di Piave e L’Aquila-Monterosi (G) al “Gran Sasso d’Italia” de L’Aquila. Ligorna-Real Forte Querceta (E) si disputa a porte chiuse.

Le designazioni arbitrali

 

Girone E:  Argentina  – Valdinievole Montecatini (Federico Mezzalira di Varese), Grosseto – Fezzanese (Graziella Pirriatore di Bologna), Ghivizzano Borgoamozzano – Sestri Levante (Massimiliano Lombardelli di Torino), Jolly E Montemurlo – Unione Sanremo  (Filippo Prior di Ivrea), Lavagnese  – Sporting Recco (Valentina Finzi di Foligno), Ligorna – Forte Dei Marmi  (Manuel Berti di Varese), Massese – Finale Ligure (Giuseppe Repace di Perugia), Ponsacco – Savona (Giacomo Vimercati di Cosenza), Viareggio – Gavorrano (Gabriele Nube di Mestre).