Pillole di mercato. Al Finale tiene banco il caso Bertuccelli. L’attaccante era da tempo in contatto con l’entourage giallorosso e dalle parti del “Borel” non è piaciuto il dietrofront della forte punta. Si narra che mister Buttu sia giustamente furibondo. Restando nel ponente ligure, l’Ospedaletti è piombata come un “falco rapace” sull’ex Sanremese e Reggiana Stamilla e su “nonno”  Lamberti, classe 1976, entrambi dal Ventimiglia. I “frontalieri”, a loro volta, cercano di ringiovanire la rosa e seguono la pista Ginatta della Sanstevese, attaccante dalla carta identità meno ingiallita di Lamberti
Il Ceriale annuncia bomber Conforti, 17 centri nell’ultima stagione nelle fila del Pontelungo.
A levante, la Lavagnese è alle prese con una rivoluzione della rosa. Oltre a Garrasi, anche altri due senatori come Avellino e Croci dovrebbero lasciare il “Riboli”. Per Garrasi è caldissima la pista Gavorrano. Invece il difensore centrale Ferrando è l’unico dei “vecchi” che rimarrà.