La PRAESE piazza due altri colpi di mercato dal CAMPOMORONE arrivano MINARDI e ALESSIO STABILE per quest’ultimo si tratta di un addio doloroso dal punto di vista umano dopo 9 anni di militanza al CAMPOMORONE dal quale si congeda in un clima di festa misto a commozione. STABILE ha rilasciato queste parole al miele sulla pagina FACEBOOK del CAMPOMORONE:

“Dopo 9 anni ho deciso di lasciare quella che era diventata una famiglia. Quella che mi ha visto 18 enne alle prese con la maturità e che lascio a 27 nel pieno della vita lavorativa . Una scelta che dovevo fare per vari motivi , e che non mi pento di aver fatto come non mi pento dei 9 anni trascorsi con questa maglia . D’altronde se si riesce ad andare via da casa , è perché si ha la maturità di poterlo fare . Ringrazio chi , in questi anni ha contribuito a rendere più professionistico possibile un ambiente dilettantistico , che con sforzi sta crescendo e puo migliorare ancora , conoscendo la caparbietà delle persone che ci sono dietro .
Mi imbatto in una nuova avventura carica di stimoli , ed era quello che cercavo a questo punto della mia “ carriera “ , se così si può chiamare , portandomi con me tutto ciò che ho imparato da una società ambiziosa.
Iniziare ad agosto con altri colori mi sembrerà strano , ma so che mi abituerò perché ciò che mi interessa è solamente divertirmi , essere competitivo con la mia squadra ed ottenere soddisfazioni di squadra e personali , e se mi avete conosciuto abbastanza sapete che farò di tutto per ottenere tutto ciò !

La società del CAMPOMORONE saluta ALESSIO con questo post

Usd Campomorone Sant’Olcese
“La società augura le migliori fortune a quella che è stata una sua bandiera, un esempio per i ragazzi della prima squadra e delle giovanili. A testimoniarlo c’è la sua foto appesa già da tempo in sala riunioni, insieme a tutti i giocatori simbolo della breve storia dell’U.S.D. Campomorone.
Alessio è un ragazzo che abbiamo visto crescere e che continuerà a collaborare con noi sotto altri aspetti, come quello sanitario. Per questo motivo speriamo di incontrarlo di nuovo.
Nel frattempo, siamo certi che otterrà nel suo percorso grandi soddisfazioni calcistiche.
In bocca al lupo Alessio!”