Caso di Covid per un giocatore del PRATO, squadra di prima categoria girone C. Dalla società  ci riferiscono che l’ultimo contatto con il giocatore in questione è avvenuto domenica scorsa.

Il giocatore ha contratto il Virus nella sua vita privata. Mercoledì aveva fatto gli esami che hanno dato esito positivo.

La società ha rispettato il protocollo che prevede tra le altre cose: indossare la mascherina durante la vestizione mantenere la distanza di sicurezza tra gli atleti negli spogliatoi e durante la doccia.

Mercoledì prossimo, dopo i 10!giorni di quarantena, la squadra ricomincerà ad allenarsi, ma come prevede il protocollo domenica non potrà scendere in campo contro la VECCHIA AUDACE CAMPOMORONE

Massimiliano Revello, mister del Prato dice:

“Il giocatore ha  avvisato la società che ha sospeso gli allenamenti e dopo domenica non abbiamo più avuto contatti. La nostra squadra si cambia a gruppi di 7 persone per volta per rispettare le distanze di sicurezza tra di loro negli spogliatoi indossando le mascherine. Poi mettiamo i vestiti dentro le borse che portiamo sul terreno di gioco per evitare contatti.”