Settimana difficile, dal punto di vista disciplinare, per Torriglia e Superba che, in Prima Categoria, subiscono “la scure” del Giudice Sportivo.

Ecco nel dettaglio tutte le squalifiche comminate:

A CARICO DI SOCIETA’
AMMENDA di Euro 100,00 alla società TORRIGLIA 1977 – Per il comportamenti dei propri tifosi che al 29′ del s.t., in occasione di un calcio di rigore contro la propria squadra insultavano e minacciavano il ddg per circa 5′.
Al termine della gara lo stesso gruppo di sostenitori si dirigeva verso il cancello degli spogliatoi e, premendo contro lo stesso, rivolgeva minacce al ddg per circa 5′.  L’assembramento si disperdeva gradualmente dopo circa 15′ (infrazione rilevata dal Commissario di campo).

A CARICO DI MASSAGGIATORI
SQUALIFICA. FINO AL 22/11/2018 – CORAZZA GIULIO (TORRIGLIA 1977) allontanato.

A CARICO DI ALLENATORI
SQUALIFICA PER DUE GARE – PISANI CRISTIAN (SUPERBA CALCIO 2017) allontanato.

A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO
SQUALIFICA PER QUATTRO GARA/E EFFETTIVA/E – MUCA ERDIS (BORGO RAPALLO 98) Espulso per avere protestato energicamente nei confronti del ddg, anche proferendo espressioni blasfeme, alla notifica del provvedimento gli rivolgeva espressioni minacciose.
SQUALIFICA PER TRE GARA/E EFFETTIVA/E – GARAVENTA ANDREA (CELLA 1956) Al 34′ del s.t., a seguito di un contrasto di gioco, reagiva spintonando un avversario facendolo cadere a terra.
SQUALIFICA PER TRE GARA/E EFFETTIVA/E – DONATI FRANCO (SUPERBA CALCIO 2017) Al 9′ del s.t., a gioco fermo, spingeva un giocatore avversario con entrambe le mani sulla schiena facendolo cadere a terra senza cagionare conseguenze lesione.
SQUALIFICA PER UNA GARA/E EFFETTIVA/E – LODI RICCARDO (CFFS COGOLETO CALCIO) BAJO STEFANO (SORI) CONTE MATTEO (TORRIGLIA 1977)

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO
SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE (V INFR) – GARAVENTA ANDREA (CELLA 1956) DONADEO GIOVANNI (COGORNESE)