RAPALLO : giallo sulla situazione VIGNOLO. Si è dimesso? “No ho solo preso una pausa di riflessione”

La presenza di CORRADO VIGNOLO al RAPALLO potrebbe essere giunta al capolinea. Il noto DS anima, da anni, delle squadre del Tigullio (Rapallo e Sammargheritese) pare aver dato le dimissioni due domeniche addietro poco prima della trasferta di Serra Riccó.

Vignolo non era partito con la squadra alla volta di Serra Riccó e non l’aveva neppure raggiunta in un secondo tempo, anzi Vignolo era stato visto all’ Andersen di Sestri Levante a seguire Rivasamba – Athletic (big match di Promozione Girone B) in compagnia dell’amico di sempre Marco Camisa allenatore della Sammargheritese.

In settimana Vignolo non ha presenziato neppure ad un allenamento dei bianconeri (cosa inusuale per lui) e anche ieri al Macera il suo viso non si è visto. Tre indizi di solito costituiscono una prova viene quindi da pensare che le dimissioni ventilate da qualche bene informato siano fondate.

Dalla società non trapela nulla, Vignolo invece risponde al telefono e dice:

”Assolutamente non mi sono dimesso ho solo preso un periodo di pausa per disintossicarmi da alcune situazioni. Sono molto legato a questa società e ai suoi dirigenti tanto che stasera andremo insieme a San Siro a vedere la nazionale, sarà molto difficile che io mi distacchi da loro.”

A Vignolo chiediamo se le nostre informazioni sono corrette e lui risponde senza problemi così:

“È vero che non sono andato a Serra Riccó e in settimana non sono passato al Macera, ma ieri sono andato al campo sono entrato che erano le 14.25, ma non sono rimasto fino alla fine. “

La nostra impressione è che Vignolo rimarrà a Rapallo ancora per qualche lustro.