Rassegna stampa | Bonus collaboratori esteso a maggio. Allarme contratti in B e C

Rassegna stampa | Bonus collaboratori esteso a maggio. Allarme contratti in B e C

La rassegna stampa di oggi, lunedì 11 maggio 2020.

COLLABORATORI SPORTIVI, CONFERMATI I BONUS PER APRILE E MAGGIO

Bonus di 600 euro per i collaboratori sportivi anche per aprile e maggio. La notizia era attesa, ma ora c’è anche lo stanziamento di 200 milioni che finanzierà l’operazione. Che avverrà sempre attraverso Sport e Salute (già 75mila bonifici effettuati). Non sarà necessario presentare un’altra domanda, il bonus sarà corrisposto automaticamente a chi ha ricevuto l’indennità di marzo. (La Gazzetta dello Sport, p. 26).

NICOLA E RANIERI, QUANTA FIDUCIA DALLE GENOVESI: CONFERMATI ENTRAMBI

Gli allenatori di Genoa e Samp, Davide Nicola e Claudio Ranieri, godono della piena fiducia delle società Il direttore sportivo rossoblu Francesco Marroccu ha parlato ieri a Sky Sport. “L’ottimo lavoro di Nicola è sotto l’occhio di tutti, non ci saranno problemi a ripartire con lui anche il prossimo anno”. Sulla stessa lunghezza d’onda anche il ds della Samp Carlo Osti: “Ranieri ha un contratto e noi siamo felici di lui. Ha capito in brevissimo tempo la squadra che aveva, ha fatto un ottimo lavoro che spero possa proseguire nella prossima stagione”. I mister, spiega il CorSport, sono stati fondamentali rigenerando due squadre destinate alla Serie B. (Corriere dello Sport, p. 11)

PROTOCOLLO, ALTRA FUMATA GRIGIA: SI DECIDE DOMANI

Fra oggi e domani il comitato tecnico-scientifico invierà al ministro Roberto Speranza il proprio parere sulla ripresa degli allenamenti degli sport di squadra a partire dal 18 maggio. La telenovela, insomma, continua, con gli scienziati che vogliono fare ulteriori approfondimenti, perplessi dal “caso Dresda”: due giocatori della Dynamo, la squadra locale militante in seconda serie tedesca, sono risultati postivi. Le autorità della Sassonia hanno bypassato il protocollo sportivo e hanno obbligato la squadra all’isolamento di 14 giorni. La stessa procedura su cui il Comitato, nonostante le pressioni della FIGC, è irremovibile. Sull’altra sponda, quella degli ottimisti, la speranza che il rischio zero possa essere raggiunto nelle prossime settimane. (La Gazzetta dello Sport, p.4)

SERIE B E LEGA PRO, ALLARME CONTRATTI: SENZA CALCIO È LA FINE

I calciatori di Serie B e C, entrati ufficialmente nel terzo mese di pausa forzata, sono preoccupati: molte società hanno già applicato, per necessità, la riduzione dei compensi cercando di calmierare una situazione economica disastrosa. Se non si arrivasse alla ripartenza dei tornei entro il mese di agosto, a settembre le società potrebbero, a norma di legge, risolvere i contratti dei giocatori: si supererebbero infatti i 6 mesi di inattività senza che vi sia responsabilità diretta delle società. Insomma, molti calciatori e allenatori con contratti pluriennali potrebbero trovarsi senza lavoro, con gli impegni sottoscritti risolti “a norma di legge”. La critica situazione contrattuale dei tesserati di Serie B e C è uno dei principali motivi che spinge il presidente federale Gravina a trovare soluzioni per tornare in campo il prima possibile. (Corriere dello Sport, p. 27)

Questa era la rassegna stampa di oggi, lunedì 11 maggio 2020.

istanze dilettanti recepite

Seguici sui social! Troverai tanti sondaggi anche sui nostri portali! Siamo su Instagram (@dilettantissimo_official), Facebook (Dilettantissimo) Twitter (@Dilettantissimo), oltre al canale Youtube (Dilettantissimo) dove potrai trovare le puntate di Dilettantissimo, Dilettantissimo EXTRA, Serie B, gli highlights, le interviste e tutti i nostri contenuti multimediali! Torna alla HOME.

Iscriviti al nuovo canale Telegram di Dilettantissimo (@DilettantissimoTV)!

Circa l'autore

DM Dental Studio Offerta Dilettantissimo

M&T Interni

Ads Google

DILETTANTISSIMO YOU TUBE