Dopo la notizia della scomparsa del papà, avvenuta qualche giorno fa, tutto il mondo del calcio si è stretto attorno a Mattia Merialdo e alla sua famiglia in un abbraccio collettivo in un momento così difficile. E’ per questo che il centrocampista del Marassi vuole oggi ringraziare tutti quelli che gli sono stati più vicini e ci invia queste parole:

«Volevo ringraziare da parte mia, di mia mamma e di mio fratello la mia attuale società Marassi 1965, presidente, allenatore, dirigenti e compagni per l’affetto dimostrato in questi giorni difficili. Dal primo momento mi hanno accolto a braccia aperte e posso dire di aver trovato una nuova famiglia. Allo stesso modo porgo i nostri ringraziamenti ai ragazzi e a tutta la società del Baiardo, dove sono nato e cresciuto e dove resterà sempre una parte del mio cuore.

Mattia»