Sabato 10 novembre si disputerà la prima edizione del “MemorialAndrea Cerulli”, torneo di calcio a 5 nato per celebrare il ricordo di Andrea, una delle vittime del crollo del ponte Morandi.

La manifestazione si terrà, con inizio alle ore 15, presso il nuovo campo all’interno della sede del CUS Genova in via Monte Zovetto; e non poteva esserci luogo migliore, dal momento che Andrea del CUS è stato giocatore, bomber e vera e propria bandiera, con ben sette campionati di militanza negli anni a cavallo dell’inizio del nuovo millennio.

L’iniziativa è stata fortemente voluta da tutti gli amici di Andrea, con in prima fila i suoi ex compagni di squadra del CUS Genova. E’ nata per la volontà di tenere vivo il ricordo di una persona unica, che ha lasciato un segno in tutti coloro che hanno avuto il privilegio di conoscerlo; e in seconda battuta per dare un piccolo sostegno, anche economico, a coloro che sono stati maggiormente colpiti dalla tragedia.  A tale scopo, è stata quindi ideata una lotteria il cui ricavato sarà interamente devoluto a Cesare, il figlio di Andrea di dieci anni, ed a Barbara, la compagna, con cui aveva preso casa da pochi mesi.

Molte squadre di serie A, con Genoa e Sampdoria in prima fila, hanno fattivamente collaborato, donando premi ambiti per chi è appassionato di calcio. In palio quindi le maglie autografate dei bomber Piatek, Quagliarella e Defrel, ed ancora in ordine sparso Romulo, Dzeko ed il papu Gomez, per arrivare alla prestigiosa n. 7 di Cristiano Ronaldo.

I biglietti sono in vendita presso il negozio “Glicine”, di via Pisa 85r, e sarà possibile acquistarli anche al campo il giorno stesso del torneo.

A sfidarsi saranno due compagini degli ex cussini, una squadra della SECH, la società di Marco, il fratello di Andrea, e una della CULMV, di cui Andrea era dipendente.

Di seguito il programma della giornata:

 

ore 15.00 prima semifinale

ore 15.50 seconda semifinale

ore 16.40 estrazione lotteria

ore 17.00 finale terzo posto

ore 17.50 finale primo posto

ore 18.40 Premiazione