La storia di Mr. Carletti è conosciuta, un passato da giocatore ed ora un presente da allenatore. Da allenatore parte con il Certosa dalla terza categoria ed anno dopo anno porta la sua squadra a disputare il Campionato di Promozione creando un gruppo unito e battagliero. Un grande aiuto viene dato dalla delegazione di cittadini, i quali prendono a cuore la squadra del quartiere e ad ogni gara supportano Mr. e giocatori con cori e striscioni. Nel mese di maggio Carletti e la Dirigenza della Sampierdarenese si incontrano e si gettano le basi per preparare la nuova stagione di Prima Categoria 2017/2018. Carletti diventa un Lupo.

Carletti prima di iniziare il primo allenamento previsto per il 17 agosto esprime il suo pensiero a sampierdarenese.it:
<<Arrivo alla Sampierdarenese dopo una vita intera passata al Certosa con il quale abbiamo scritto tante pagine di una bella favola calcistica.
Ho scelto di ripartire da Sampierdarena perché sono stato convinto dalla bontà del progetto del Presidente Pittaluga e del Vice Poggioli.
Sulla mia scelta ha anche influito l’amicizia di lungo corso con il Dg Mauro Testore che è stato per tre anni il mio Mister ai tempi del Cartusia.
La società ha creduto fortemente nel sottoscritto permettendomi di portare con me in questa nuova avventura 14 ragazzi del Certosa ed anche diversi collaboratori primo fra tutti Mister Repetto, anche per questo motivo spero di poter ripagare la fiducia concessami dalla società vivendo una stagione da protagonisti centrando gli obbiettivi che ci siamo prefissi insieme.
Infine mi auguro che di poter vedere molte famiglie e molti tesserati del settore giovanile la domenica mattina al Morgavi in modo da sostenere sempre insieme i colori della squadra di Sampierdarena>>.

fonte: www.sampierdarenese.it