Continua a gonfie vele il progetto di crescita della scuola calcio cerialese che da sempre ha come mission quella di coltivare e valorizzare i giovani che si approcciano a questo sport. Gli ultimi talenti “sfornati” proprio dall’ASD Ceriale Progetto Calcio sono i giovanissimi Nicolò Sancinito e Francesco Berta che hanno abbandonato i colori biancoblu per intraprendere una nuova avventura al Genoa CFC.

Nicolò Sancinito, classe 2006 difensore, pare abbia proprio il calcio nel dna come il padre Roberto e lo zio Davide, capitano dell’Albissola in serie C. Mentre Francesco Berta, leva 2007 è un interessante centrocampista con doti offensive. L’interesse da parte del Genoa si era già palesato lo scorso anno: i ragazzi avevano già partecipato a diverse sessioni di allenamento proprio nel capoluogo dove sono state testate le loro potenzialità, nelle scorse settimane invece è arrivata la convocazione ufficiale per entrare a far parte del settore giovanile.

«Siamo molto orgogliosi che questi due atleti possano avere un’occasione così importante – ha dichiarato Caterina Sciglitano, segretario dell’ASD Ceriale Progetto Calcio – Come società auguriamo loro tutto il meglio da questa nuova esperienza. In questi anni a Ceriale hanno dimostrato di essere ragazzi molto seri, educati, attaccatissimi alla società, ma soprattutto dai loro occhi traspare la gioia di giocare a pallone doti che, al giorno d’oggi, non sono trascurabili o scontate. Dal canto nostro, continueremo ad investire nel settore giovanile e a lavorare sodo per garantire ai più piccoli e alle loro famiglie degli standard qualitativi alti e a proporci tra le scuole calcio leader del ponente. Nicolò e Francesco andranno ad unirsi ad un’altra giovane promessa nata a Ceriale, Giacomo Gasco, che la prossima stagione farà il suo esordio nella Primavera del Genoa: in futuro vorremmo continuare ad aggiungere nomi al nostro elenco delle scommesse ben riuscite!»