La SANREMESE, all’indomani della sconfitta contro l’inveruno Nei play off, pensa già al futuro e con un comunicato che postiamo qui sotto ufficializza la separazione consensuale con mister Alessndro LUPO:

Dopo due secondi posti consecutivi in Serie D e due mancati successi ai playoff, la Sanremese Calcio annuncia la separazione da mister Alessandro Lupo.
La decisione è stata presa consensualmente.

Grazie alla società per l’occasione che mi è stata data in questi due anni, un pensiero anche per i tifosi che mi hanno sempre sostenuto” dichiara mister Alessandro Lupo.

La società ringrazia mister Lupo per l’impegno profuso in queste due stagioni in biancoazzurro e gli augura il meglio per la prosecuzione della sua carriera sportiva.

Ovviamente subito dopo il comunicato si sono rincorse le voci sul possibile sostituto di LUPO, da NICOLA ASCOLI, ex allenatore dell’Argentina e che quindi è stato a stretto contatto con l’attuale proprietà della Sanremese ad Alberto BALDISSERRI persona che conosce benissimo l’ambiente, a quella più suggestiva che porta all’attuale mister del LECCO MARCO GABURRO, il quale alla prima apparizione ha centrato la promozione in Serie C. Ma quale è la storia da allenatore di MARCO GABURRO? Veneto nativo di Verona classe 1973 inizia ad allenare la Poggese Calcio (Mantova). Le sue tappe successive si chiamano: Mezzocorona, Portogruaro, Trento, AlbinoLeffe (Giovanili Under 19), Aurora Seriate, Pontisola (altra società sul Lago), Caronnese e infine Gozzano, con il quale conquista la storica promozione in Serie C categoria che il Gozzano vede per la prima volta dopo 94 anni di storia. A livello personale Gaburro vanta il record di essere stato il più giovane allenatore ad aver esordito su una panchina di C2 a soli 28 anni