Savona: buona la prima tifosi in festa.

Il Savona parte con il piede giusto in campionato, vittoria casalinga per 4-1 con il risultato mai in discussione, ma la nota più bella viene dagli spalti dove c’erano oltre 400 persone a seguire la prima dei bianco blu che esordivano in casa contro il Borgaro Nobis che sicuramente non è una formazione blasonata da seguire ad ogni costo per i supporters locali.

La società degli striscioni ha colto nel segno e capito le esigenze dei tifosi.
Con la nuova iniziativa della nuova campagna abbonamenti, si sono riviste intere famiglie allo Stadio per sostenere il Savona.
La promozione ricordiamo prevede questo: con 100,00 si ha la possibilità di tesserare, per tutto il campionato, un intero nucleo famigliare, composto da tre persone (papà, mamma e figlio) e trascorrere la domenica pomeriggio assieme per tifare la propria squadra del cuore il “SAVONA”
Tornando al campo mister Grandoni ha scelto sin da subito l’undici più adeguato per questa gara schierando, per la prima volta titolare, Bomber Virdis che ha risposto subito presente segnando il terzo gol che ha praticamente messo fine alla partita.
La squadra si è mossa bene e ha destato grande impressione tra il pubblico bianco blu che, a fine gara, ha chiamato a gran voce i calciatori sotto la curva per tributargli i giusti applausi.