Il calcio italiano piange una stella: è mancato Pierino Prati, ex attaccante di Roma, Milan e Fiorentina. Campione d’Europa con la nazionale del ’68, fu il primo italiano a realizzare una tripletta in finale Coppa dei Campioni (1969). Ma Pierino Prati è passato anche dalla nostra Liguria: arrivò al Savona, in prestito dal Milan, proprio l’anno prima di vincere l’Europeo. E a Savona tornò, in C2, a chiudere la sua carriera. Il Savona si unisce al dolore di tutto il calcio italiano:

«Il Savona Fbc porge le più sentite condoglianze alla famiglia Prati per la scomparsa di Pierino Prati. Pierino arrivò nel Savona FBC in prestito dal Milan nella stagione 1966-1967 e nella sua prima annata in biancoblu segnò 10 reti in 25 presenze. Rientrò al Savona FBC nel 1979 e ci rimase per 3 anni chiudendo la carriera con la maglia degli Striscioni. Nell’ultimo triennio con la maglia biancoblu in 54 presenze segno 24 reti.

Ciao Pierino, icona biancoblú!».