Davvero una brutta tegola quella che si è abbattuta sul San Giovanni Battista. Durante la partita dello scorso weekend contro il Crocefieschi, persa peraltro per 3-2, a pochi minuti dalla fine era stato ammonito il giocatore Sanneh Massaneh. 

In seguito al controllo effettuato sul tesseramento del giocatore, però, il Giudice Sportivo ha rilevato che il suo tesseramento non era stato fatto correttamente e quindi il giocatore stesso non avrebbe avuto diritto a scendere in campo.

Per questo, il Giudice ha decretato «la non omologazione del risultato acquisito sul campo e l’applicazione del risultato di 0-3 in favore della Società A.S.D. Crocefieschi 2017; Infligge le ulteriori sanzioni di penalizzazione di un punto in classifica e dell’ammenda di Euro 100,00 per la Società San Giovanni Battista e al dirigente accompagnatore Sig.Berrino Carlo inibizione a svolgere ogni attività fino al 3/12/18».

Con questa decisione, quindi, il San Giovanni vede scendere i propri punti in classifica da 3 a 2 e si vede agganciare, all’ultimo posto, dal Ravecca, con lo Zena (ancora terzultimo) a quota 9.