GARE DEL 22/01/2020

ASSISTENTE ARBITRO                                                                                                                                        SQUALIFICA FINO AL 1/10/2020:                                                                                                                       SANFILIPPO SALVATORE (CORNIGLIANESE 1919)                                                                                            Premesso che: Al termine del primo tempo mentre l’arbitro era intento a parlare con un giocatore, il dirigente della Società Corniglianese 1919 SANFILIPPO Salvatore interveniva nella discussione rivolgendo al direttore di gara una frase ingiuriosa. Alla notifica del provvedimento di allontanamento tentava di colpire con una testata l’arbitro, il quale evitava il contatto scansandosi. Veniva successivamente fermato dai dirigenti delle due squadre e veniva fatto allontanare. Tanto premesso questo Giudice Sportivo delibera di infliggere la sanzione sportiva della inibizione fino al 1 ottobre 2020 al dirigente della Società Corniglianese 1919, SANFILIPPO Salvatore. Sanzione determinata avuto riguardo alla riprovevole e gravissima condotta violenta posta in essere dal dirigente SANFILIPPO, che non ha determinato gravi fisici a carico dell’arbitro solo grazie alla prontezza di quest’ultimo che è riuscito ad evitare il colpo sferrato,non soltanto incompatibile con i principi di lealtà, correttezza e rispetto che dovrebbero essere a fondamento di qualsiasi attività sportiva, ma anche sintomatica di una personalità incline alla violenza. Il comportamento violento tenuto dal dirigente della Società Corniglianese 1919 , SANFILIPPO Salvatore integra la fattispecie di cui all’art. 19, c. 4, l. d), CGS e, come tale, rientra nell’ambito applicativo delle prescrizioni previste dal C.U. 104/A del 17.12.2014.Conseguentemente ai sensi dell’art. 16, cc. 4 e 4bis, CGS, così come modificato a seguito del C.U. 256/A del 27.01.2016,al fine di ribadire il rispetto dei valori sportivi e favorire i processi educativi e di reinserimento nell’ordinamento sportivo, si specifica che tale sanzione va considerata ai fini della applicazione delle misure amministrative a carico delle società dilettantistiche e di settore giovanile, deliberate dal Consiglio Federale per prevenire e contrastare tali episodi di violenza.

CALCIATORI ESPULSI
SQUALIFICA PER UNA GARA/E EFFETTIVA/E:                                                                                                   CAVALLINO ANDREA (CORNIGLIANESE 1919)                                                                                                    FERRARO ALESSIO (CORNIGLIANESE 1919)

CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO
SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER RECIDIVITA’ IN AMMONIZIONE (V INFR):
SANFILIPPO DAVIDE (CORNIGLIANESE 1919)

GARE DEL 25/01/2020

ALLENATORI
SQUALIFICA PER UNA GARA/E EFFETTIVA/E
REPETTO ALDO (ROSSIGLIONESE)

CALCIATORI ESPULSI
SQUALIFICA PER DUE GARA/E EFFETTIVA/E:
SBARDELLATI FILIPPO (CROCEFIESCHI 2017)                                                                                                    CAGNINA GIANLUCA (MONTOGGIO)

SQUALIFICA PER UNA GARA/E EFFETTIVA/E:
SCOTTO STEFANO (ROSSIGLIONESE)

GARE DEL 26/01/2020

PREANNUNCIO DI RECLAMO gara BAVARI – LIDO SQUARE F.B.C.
Preso atto del preannuncio di reclamo da parte della Società A.S.D. BAVARI si soprassiede ad ogni decisione in merito. Nel relativo paragrafo, di seguito, si riportano i provvedimenti disciplinari assunti a carico di tesserati per quanto in atti.

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI                                                                                                                                     In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.

SOCIETA’                                                                                                                                                               AMMENDA                                                                                                                                                                     Euro 50,00 ATLETICO GENOVA S.R.L.
Perché il custode dello spogliatoio dell’arbitro si assentava in occasione dell’intervallo, non permettendo al direttore di gara di rientrare nello spogliatoio per quasi metà del tempo di interruzione e, successivamente, si allontanava nuovamente senza chiudere lo spogliatoio che veniva così lasciato aperto per tutta la durata del secondo tempo.

MASSAGGIATORI
SQUALIFICA FINO AL 4/02/2020:                                                                                                                                  SHAHAJ RENATO (LIDO SQUARE F.B.C.)

 

CALCIATORI ESPULSI
SQUALIFICA PER CINQUE GARA/E EFFETTIVA/E:                                                                                                               NDIAYE OMAR (LIDO SQUARE F.B.C.)                                                                                                                     Espulso al 47′ s.t. perché, alla notifica del provvedimento di allontanamento di un proprio compagno di squadra, si avventava contro l’allenatore della squadra avversaria e lo colpiva al volto proseguendo poi la propria corsa e andando a colpire altri giocatori avversari. Alla notifica del provvedimento di allontanamento si avvicinava all’arbitro con fare intimidatorio ma veniva condotto fuori dal campo a forza da alcuni compagni. Nel frangente urtava il direttore di gara con una manata seppur involontariamente. Giunto quasi all’uscita si divincolava, staccava la bandierina del calcio d’angolo e tornava sul terreno di gioco ove andava a colpire un altro avversario. A fine gara rientrava nuovamente sul terreno di gioco e cercava di aggredire i dirigenti della squadra avversaria.

SQUALIFICA PER QUATTRO GARA/E EFFETTIVA/E:                                                                                                   LAGUZZI DAVIDE (LIDO SQUARE F.B.C.)                                                                                                               Espulso al 46′ s.t. per doppia ammonizione. Alla notifica del provvedimento di allontanamento calciava la palla contro la propria panchina, si levava la maglia gettandola a terra e rovesciava una porta da allenamento presente a bordo campo che andava ad urtare un dirigente della squadra avversaria. Dopo essere uscito dal campo stazionava nei pressi degli spalti e rivolgeva insulti e provocazioni ai calciatori avversari.

SQUALIFICA PER UNA GARA/E EFFETTIVA/E:                                                                                                        BONICA LUCA (APPARIZIONE FC)                                                                                                                             BADJI GABRIEL (BEGATO CALCIO 2013)                                                                                                                    LEONE GABRIELE (BAVARI)