Ecco tutte le sanzioni decise dal Giudice Sportivo in vista del prossimo turno di Seconda Categoria:

A CARICO DI SOCIETA’
AMMENDA di Euro 200,00 alla società ROSSIGLIONESE: Un sostenitore della squadra per tutta la durata dell’incontro pronunziava nei confronti del direttore di gara frasi gravemente ingiuriose e minacciose e, a fine gara, lo avvicinava e rivolgeva al suo indirizzo uno sputo

A CARICO DI MASSAGGIATORI
SQUALIFICA. FINO AL 20/11/2017: PASTORINO PIETRO (MASONE) Allontanato a fine gara per aver rivolto al direttore di gara una espressione irriguardosa.

A CARICO DI ALLENATORI
SQUALIFICA: TUMMINELLO MICHELE (GUIDO MARISCOTTI) Allontanato.

A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO
SQUALIFICA PER TRE GARA/E EFFETTIVA/E: GRIGIS MAURO (CAMPI CORNIGLIANESE) Espulso al 42′ s.t. per aver protestato rivolgendo un’espressione irriguardosa all’arbitro. Alla notifica del provvedimento di espulsione, si allontanava e giunto in prossimità degli spogliatoi sbatteva violentemente la porta rivolgendo frasi minacciose al direttore di gara interrompendo la sua condotta solo a seguito dell’intervento di un dirigente.
SQUALIFICA PER UNA GARA/E EFFETTIVA/E: MACCIO SAVERIO (MASONE) e BELLOTTI ALEXANDRO (ROSSIGLIONESE)

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO
SQUALIFICA PER DUE GARA/E: BELLOMO LUCA (VECCHIO CASTAGNA QUARTO) Espulso a fine gara, si avvicinava all’arbitro con atteggiamento aggressivo e rivolgeva al suo indirizzo frasi minacciose.
SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE (V INFR): BOLOGNESI OLIVIERO (ATLETICO GENOVA S.R.L.) e PAGANUCCI CRISTIAN (PRO PONTEDECIMO CALCIO)