Si chiamerà Asd La Miniera, il nuovo club sorto in quel di Castelnuovo Magra che disputerà le proprie gare interne sul “Cristoni” di San Lazzaro. Regolarmente iscritta al campionato di Terza Categoria, il debutto però dovrebbe arrivare direttamente in Seconda vista l’assenza, ormai da anni, del girone spezzino della Terza. Per questa stagione di partenza, a guidare la squadra sono stati chiamati Tenerani e Serafini, già insieme alla guida della Castelnuovese lo scorso anno.

In casa blaugrana, però, è anche tempo di piazzare i primi colpi di mercato e così, ecco arrivare l’esperto portiere Mirko Mascolo, ex di Aullese, Bolanese e Vezzano Bottagna. Dalla parte opposta del campo, graviterà invece il bomber carrarino Davide Bonelli (nella foto, in mezzo ai due mister), lo scorso anno diviso fra Romito Magra e Follo San Martino. In mezzo al campo, poi, arriva il centrocampista Luca Peigottu, reduce dalle esperienze con Marina La Portuale, dalle cinque stagioni al Real Fiumaretta punteggiate di successi e promozioni, poi Colli di Luni e, nella scorsa stagione, al Sarzana 1906.

A rimpolpare le fila del nuovo sodalizio, presieduto da Riccardo Musetti e Ivan Raschi arriva anche una vera legione di ex-gialloneri della Castelnovese: l’ex Monterosso e Real Fiumaretta Jabraoui Osama, il fratello Moscin, Giacomo Triscornia, Davide Baudone, Luca Giovannini, Marouan Faris, Edoardo Boni, Andrea Pezzica e Wahaab Maman, quest’ultimo direttamente dallo Spartk Apuanae, Terza Categoria della Toscana.

L’inizio ufficiale della preparazione per il nuovo corso blaugrana avverrà lunedì 27 agosto al “Cristoni” ma prima, dal 22 al 24 agosto, si svolgerà uno stage di tre giorni. Altro appuntamento da non perdere sarà a inizio settembre, quando verrà organizzato un triangolare amichevole in ricordo dei personaggi storici  di Castelnuovo Magra, quali Marco Tosini, Federico Ricci e Paolo Baudeone (Gomez).