Il mercoledì è, per antonomasia, il giorno delle Coppe e questo vale anche fra i dilettanti. Stasera infatti si giocheranno le due sfide valide per le gare di ritorno delle semifinali della Coppa Liguria di Seconda Categoria.

Si partirà alle 20.30 con il Ravecca che ospiterà l’Antica Luni. All’andata finì 1-0 per i sarzanesi ed ora, al Ravecca, tocca provare la rimonta per sperare di guadagnarsi il biglietto verso la finalissima. Teatro della contesa sarà il campo “XXV Aprile” e c’è  da scommettere che non mancherà lo spettacolo, visto che il vantaggio dell’Antica Luni è troppo esiguo per pensare di attuare tattiche troppo attendiste. Per la squadra di Claudio Napolitano, invece, l’obbligo è uno solo: vincere.

Alle 21.15 invee, al “Ceravolo”, andrà in scena l’altra semifinale, quella fra Nuova Oregina e Val Lerone. I padroni di casa di mister Gallitto dovranno sicuramente faticare un po’ di più, visto che la gara parte dal 2-0 dell’andata in favore della squadra della presidente Rita Valle. La Nuova Oregina quindi dovrà andare all’arrembaggio degli avversari, senza però farsi prendere d’infilata perché subire un gol, stasera, vorrebbe probabilmente dire addio alle speranze di rimonta.