Il calciomeracto in Liguria, ormai, non si fermerà più fino a fine agosto – primi di settembre. In ogni categoria vi sono contatti e rumors.

Si parte con la Lavagnese che ormai ha l’accordo in tasca con il ’93 ex Vado Rolando, l’ultima stagione in rossoblù. Il Vado, ma era scontato, perde il forte difensore professionista Garbini (classe 1983), diretto all’OltrepoVoghera. Il Savona potrebbe avere come direttore sportivo Roberto Canepa, ma si era parlato anche di lui nelle vesti di allenatore.
Il Sanremo piomba su due ex Argentina, l’ultima stagione al Savona: Gagliardi e Negro.
Scatenato l’Albissola che contatta la punta Siciliano, classe 1994, ex Primavera del Genoa, ed ex Vado, e ha quasi chiuso con l’esperto difensore centrale Di Leo, classe 1981, per diverse stagioni alla Lavagnese, ed ex Vado anch’egli. Inoltre lo stesso Albissola cerca di trattenere l’ex punta di Baiardo, Serra Riccò, Sestrese e Ligorna, Gianni Di Pietro, classe 1984, appetito da diversi team.
Il Sestri Levante, perso il portierone Stancampiano (classe 1987) che ha seguito mister Baldini all’Imolese, punta sui Dondero del Ligorna (classe 1993, ex Argentina). Il gioiello della Sestrese Eranio, classe 1999, è invece sul taccuino di Entella ed Alessandria, infine bomber Marelli, oltre a Vado e Bogliasco, è seguito anche da Little Club G. Mora e Mariscotti.