Liguria da apripista e con un grande successo grazie agli sforzi del Comitato Provinciale di Genova in via Dino Col, sempre attivissimo. Il calcio a 7, infatti, sta facendo centro e sono numerose le società genovesi che si stanno informando. Addirittura due team professionistici hanno bussato alla porta negli uffici di Dinegro.
Alcuni team usufruiranno di questa primizia assoluta (per la prima volta proposta in un recente Comunicato dal Comitato Provinciale di Genova) per allestire delle vere e proprie squadre B (mentre le loro prime squadre sono per esempio in Eccellenza, Promozione, Prima o Seconda Categoria), ma ci sono anche società di puro settore giovanile, una a ponente, una nel medio levante, pronte ad approfittarne dell’occasione.
Le partite, che saranno seguite in esclusiva da DILETTANTISSIMO con tanto di rfisultati, classifica e marcatori,  si potranno disputare in diversi campi cittadini a sette, in val Polcevera, come in val Bisagno e nel Medio Levante genovese, alla domenica sera e al lunedì sera.
Prevista la partecipazione anche di team amatoriali pronti a partecipare a questo importante torneo ricreativo. Gli arbitri saranno federali e, anche se fino al 21 agosto gli uffici del Comitato sono chiusi, si può sempre contattare il referente attraverso la mail preposta e in tempi rapidi esso risponderà in maniera solerta.
Vi è anche la possibilità del doppio tesseramento che va incontro ai giocatori che militano anche nelle categorie dilettantistiche a undici.
L’obiettivo è di creare due gironi da 12 o 14 sodalizi ciascuno, poi le iscrizioni si chiuderanno.

La Liguria fa da apripista nazionale grazie al COMITATO PROVINCIALE DI GENOVA