Cari amici di Dilettantissimo, quest’oggi abbiamo avuto l’opportunità di fare una chiacchierata con Luca Rangoni, presidente dell’ASD Taggese. Si tratta di una nuova società, che proprio nella giornata di ieri ha ricevuto la matricola e di conseguenza disputerà regolarmente il campionato di Seconda categoria nella provincia di Imperia. 

Come nasce l’idea di questa nuova società?

L’idea è nata da una riunione fatta nella seconda settimana di Agosto e si è pensato di creare questa nuova società con protagonisti i ragazzi di Arma di Taggia, soprattutto per valorizzare maggiormente il calcio locale.  

Cosa ha fatto “calcisticamente” Luca Rangoni negli ultimi anni?

Io sono da una vita nel mondo del calcio. Negli ultimi due anni ho fatto il team manager e ho lavorato anche a livello amministrativo nell’Atletico Argentina; precedentemente nell’annata 2017/18 ero presidente del Sanremo 80 in prima categoria. Ho sempre seguito settori giovanili di varie squadre, collaborando con società a livello di procura di giocatori. 

Come e da chi sarà composto lo staff dirigenziale dell’ASD Taggese? 

L’organigramma sarà composto dal sottoscritto nel ruolo di presidente, da Claudio Donadel come vicepresidente, ex calciatore locale che ha giocato nella Sanremese, Carlin’s Boys e Argentina ed infine Livia Essina come segretaria. La funzione di direttore sportivo sarà svolta in prima persona da me e da Claudio Donadel; inoltre collaboriamo con molte persone nel territorio che ci forniscono informazioni. 

Dove giocherà l’ASD Taggese? 

Noi abbiamo richiesto il “Mazzocchini”, ma con il Taggia, che avendo impegni con la prima squadra (che milita in Promozione) e con un ampio settore giovanile, non è stato possibile trovare un accordo. Quindi il nostro campo sarà il comunale Ezio Sclavi, dove avremo due allenamenti settimanali e la partita alla domenica. 

A causa delle difficoltà nel trovare un campo c’è stata anche l’opzione di andare a giocare altrove?

Io sono genovese, però non sarebbe stato fattibile perché qui ho coinvolto moltissime persone di Arma e di Taggia e quindi anche per una questione di rispetto loro abbiamo portato a termine il discorso ad Arma di Taggia. 

Chi sarà l’allenatore dell’ASD Taggese? 

Il mister sarà l’italo-ucraino Stanislav Kysel’Ov; è una persona molto seria, preparata dal punto di vista tattico e tecnico e che fa esattamente al caso nostro. E’ un personaggio molto positivo per questo inizio e per questa società. 

Come sarà la rosa? Punterà sui giovani o sull’esperienza? 

La rosa sarà principalmente formata da giovani; si avremo forse 2/3 uomini d’esperienza, ma la squadra sarà costruita su un’idea di calcio moderno con l’intento di valorizzare i nostri ragazzi, avendo quasi tutti giocatori sui 19/20/21 anni.

Quale sarà l’obbiettivo stagionale? 

Metà classifica. Poi se viene qualcosa di più bene, se viene qualcosa di meno ci preoccupiamo. 

 

TORNA ALLA HOME DI DILETTANTISSIMO

E allora seguici sui nostri canali social! Troverai infatti tante notizie anche sui nostri portali! Siamo su Instagram (@dilettantissimo_official), Facebook (Dilettantissimo) Twitter (@Dilettantissimo), oltre al canale Youtube (Dilettantissimo) dove potrai trovare inoltre tutte le puntate di Dilettantissimo, gli highlights, le interviste e tutti i nostri contenuti multimediali!

 

ventrice