Si è concluso ieri sera in un tripudio di folla, l’edizione numero 31 del “Caravella” e la numero 25 del “Mini Caravella”, manifestazioni di calcio giovanili organizzate in maniera impeccabile dal Molassana del presidentissimo Gianni Franini. Tantissimi i team professionisti presenti al torneo che hanno lievitato la qualità della competizione. Ecco tutte le squadre vincitrici al “Ca’ de Rissi”:

LEVA 2001: LIGORNA, che in semifinale ha battuto di misura per 2-1 la James e nell’atto conclusivo ha regolato nel derby i padroni di casa del Molassana per 3-0 con reti di Scaccianoce, Lazzeri e Scaccianoce.
LEVA 2002: SAMMARGHERITESE, trionfo orange. Gli arancioni (nella foto in alto) battono nella finalissima il San Gottardo di misura, per 1-0, con acuto di Luxardo. In semifinale si era arreso l’Arenzano sempre per 1-0, con centro di Salvatici su rigore.
LEVA 2003: HELLAS VERONA
LEVA 2004: JAMES di mister Giorgio Santeusanio, che fa il bis dell’anno precedente (quando sconfisse in finale i padroni di casa del Molassana) e si conferma la squadra 2004 più forte a Genova in assoluto. Questa volta si sono arrese due squadre professionistiche: prima il Carpi, sconfitti 3-0, e in finale il Novara, 1-0 per l’Accademia Torino con rete della stella Daniele Paggini. Miglior giocatore il centrocampista del Molassana Daniel Tussellino.
LEVA 2005: ENTELLA
LEVA 2006: BAIARDO
LEVA 2007: BOGLIASCO
LEVA 2008: ATHLETIC CLUB, vince per la quinta volta il “Mini Caravella” grazie al 2-0 in finale ai savonesi dell’Albissola, reti di Martino e Gallo. Bravissimi i bambini dei mister Umberto Lo Cigno e Francesco Verneti che portano in alto il nome del polo del G. Mora di Via Prasca.
LEVA 2009: GENOA, i grifoncini di mister Manuel Rimassa riscattano un pessimo campionato ed alzano la coppa più ambita, trascinati dai gol dell’ex Polisoccer Lisciotto, ancora una volta decisivo con i suoi acuti, ben dieci, e la sua classe.
LEVA 2010 – 2011: OZANAM, il team della parrocchia di Cornigliano si conferma ancora una volta la squadra più forte a Genova in questa categoria. I gialloblù sono trascinati dalle prodezze in serie di Gaetani Merlo e Finizzola, due giocatori di un’altra categoria.
UNDER 12 FEMMINILE: GENOA