Inizia a delinearsi la squadra che sarà allenata da Marcello Vinelli e giocherà le proprie partite casalinghe al “San Giorgio” di Bavari al sabato pomeriggio. E si tratta di una rosa di tutto rispetto, in particolare dalla cintola in sù. I colori sociali dello ZENA saranno il biancorossoblù. Ecco ad ora i primi acquisti:

Iorfino ’85 P
Fasce ’88 D
Messina ’81 D (capitano)
Roma ’85 D
Tito ’85 esterno
Sergio ’84 esterno
Costa ’86 C (con un glorioso passato anche al Sestri Levante)
Barella ’78 C (farà sopratutto il team manager)
Ciolfi ’94 C (aveva richieste dalla Prima Categoria)
Piccardi ’96 C (parecchie richieste dalla Prima Categoria)
Zolezzi ’81 C
Icardi ’78 (ex Mariscotti)
Campanella Simone ’88 (ex Mariscotti)
Priano ’79 A (bomber da 243 gol in carriera, farà anche il ds e capitano della squadra)
Monticone ’85 A (dalla Burlando, ex Amicizia Lagaccio)

Legenda: p: portiere; d: difensore; c: centrocampista; a: attaccante.

Inoltre lo Zena, unica squadra in Liguria, si propone con un particolare abbinamento con la musica attraverso serate grazie al famoso gruppo reggae genovese “WATTABEAT”. Fondamentale la sinergia degli sponsor “Bar Corner”, “Mescite” e “Vaccheri Parati”. La band, di cui fa parte il capitano e presidente Davide Messina,  inizierà una serie di concerti, a partire da fine agosto sul monte Moro, dove si venderanno anche i gadget dello Zena.
Novità assoluta a livello dilettantistico è l’inno societario dello Zena, creato da U’ CARBUN con i Wattabeat, e si chiamerà “PARLIME IN ZENEIZE”.