BENVENUTO, MATTIA BERTULLA: COME NELLE FAVOLE! 🧡💚

I primi calci al pallone tirati con la maglia arancioverde, quella del G.Mora.

Una carriera incredibile: 4 campionati vinti, 2 titoli da capocannoniere, 178 gol segnati tra Baiardo, Goliardica, Marassi, Borzoli, Sampierdarenese e Borgo Incrociati.

Adesso, a 35 anni, una scelta di cuore e un cerchio che si chiude.

Mattia Bertulla, da oggi, è un giocatore del Priaruggia G.Mora. Giocherà per il suo quartiere e per una società che porta il nome della sua prima squadra.

“È stata un’estate particolare, in cui avevo anche pensato di smettere. Poi è arrivato il Pria…” spiega il bomber. “L’entusiasmo, la passione, il senso di appartenenza e la voglia di avermi a tutti i costi da parte del Presidente, del Mister e del Direttore Sportivo hanno fatto la differenza. Avrei continuato solo per un qualcosa di speciale, e tornare dove ho iniziato questo magnifico percorso 30 anni fa penso che sia la cosa più bella e speciale che potessi fare”.

Possiamo dirlo, felici e orgogliosi: bentornato a casa, Mitra. ❤️

#AnemmuPria 🔴⚪️
#LaSquadraDiPria ⚽️🏴󠁧󠁢󠁥󠁮󠁧󠁿