Il cambio in panchina tra Natale e Capodanno aveva lasciato in tanti basiti, della serie “mangi il panettone e poi vai a casa”. Via una istituzione tra i mister genovesi, “penna bianca” Lino Notaro, ex di Prato e San Gottardo, tra le altre, ecco l’ex Ligorna e Burlando Roberto Maggiolini, un fedelissismo del direttore sportivo rossostellato Antonio Lignani, alla sua prima esperienza con gli adulti. Maggiolini aveva guidato la forte leva 2001 del team di via Gualco con ottimi risultati nelle ultime due stagioni, dando del filo da torcere anche ai vice campioni regionali in carica della GoliardicaPolis. Ebbene, al suo esordio, contro un begato che lotta per i play off, è subito arrivato un sensazionale colpo esterno. Vittoria fortunata, visti i due pali dei locali, ma che fa comunque sorridere al team della val Bisagno che ora si allontana dalla zona play out. Obiettivo minimo dopo la retrocessione della passata stagione.