AlbertiGrazie al mercato invernale il Ventimiglia Calcio rafforza il reparto difensivo riportando a casa una vecchia conoscenza della società granata: si tratta di Maurizio Alberti, classe 1992, difensore centrale, mancino.

Nato nelle giovanili ventimigliesi dove ha militato sino alla categoria allievi, Alberti fu fatto esordire in prima squadra dall’allenatore Fabrizio Gatti. In seguito è stato protagonista di esperienze importanti (Sanremese, Imperia) sino ad approdare al Vado dov’è stato prelevato dalla dirigenza granata.

«Sono felice di essere tornato a casa», questo il primo commento di Alberti, commento da vero ventimigliese doc. Aggiunge il direttore sportivo Nicola Veneziano: «Siamo felici di riabbracciarlo dopo alcuni anni, convinti che Maurizio potrà ancora fare bene nella squadra in cui ha tirato i primi calci al pallone».