Contro tutto, anche la sfortuna. La Cdm Genova conquista la sua seconda vittoria stagionale gettando il cuore oltre l’ostacolo e battendo il Carré Chiuppano in un finale di partita degno di Alfred Hitchcock. Avanti nel primo tempo con un Pizetta sontuoso, pareggio ospite in avvio di ripresa e poi l’infortunio a Luan Costa (a proposito, un grande abbraccio e in bocca al lupo!), tre legni in rapida sequenza e finalmente il meritatissimo nuovo vantaggio, ancora con Pizetta.

Poi, il finale da coronarie forti: rete del 2-2 ospite a meno di un minuto dalla fine, gol annullato a Ortisi per una presunta carica sul portiere ed espulsione per proteste ai danni di Simone Foti. Il punteggio è 2-2 e la Cdm deve giocarsi gli ultimi 13 secondi in inferiorità numerica e con il Chiuppano che prova a vincerla schierando il portiere di movimento. Pozzo però fa sua la palla e lancia subito il proprio capitano, Ortisi la gira in porta e regala il 3-2 finale, proprio sulla sirena.

Prestazione da grande squadra, tre punti d’oro per la classifica e per il morale ma soprattutto la sensazione, sempre più forte, che questa squadra possa andare sempre ben al di là dei propri limiti. Contro ogni avversario.

Ecco, a fine partita, un emozionatissimo Andrea Ortisi: