Il Pontecarrega non fa sconti a nessuno. E così, dopo aver fermato sette giorni fa il Mura Angeli, fa lo stesso con il San Desiderio, confermandosi l’ammazza-grandi del campionato.

Il servizio è di Tommaso Imperato: