FINALE ALLIEVI REGIONALI FASCIA B

SAVONA – GOLIARDICA 2-1 dts (1-1)
(Mehmetaj, Bianco) (Doria)

SAVONA: Berruti, Sarpa. Incorvaia A., Negro, Colombo, Masha, Lazzaretti, Cecon, Mehmetaj, Giovannini, Giorgi. Allenatore: GIGI GRASSI
A disposizione: Rizzo, Freccero, Incorvaia G., Giusto, Bianco, Molina, Pregliasco

GOLIARDICA: Pedrazzetti, Zaccheo, Bonci, Pittaluga, Doria, Sottimano, Cestino, Bennati, Galliano, De Martini, Perasso. Allenatore: LEO CIPANI
A disposizione: Mignemi, Biagi, Prado Arteaga, Tarsimuri, Cipani, Larosa, Galleri

 

–  VOLTRI:
Vince il SAVONA dopo i tempi supplementari. Primo tempo che termina sul risultato di 1-1. In vantaggio gli striscioni con MEHMETAJ, vengono raggiunti poco dopo dal granata DORIA.

A inizio secondo tempo il SAVONA rimane in inferiorità numerica, ma il risultato non cambia.

Si va così ai supplementari subito dopo l’inizio del primo tempo supplementare BIANCO mette a segno il gol della vittoria per il SAVONA e non lascia scampo alla GOLIARDICA che non riuscirà più ad addrizzare la gara nonostante la superiorità numerica.

Cosi mister GIGI GRASSI foto sopra  a fine partita:

Partita durissima per noi perché giocata contro una grande squadra come la GOLIARDICA abituata ad arrivare sempre alle fasi finali regionali.

I miei ragazzi hanno giocato una partita gagliarda devo fare i complimenti a tutti nessuno escluso a chi ha giocato a chi è subentrato e a chi è rimasto fuori. Vi svelo un particolare che rende l’idea della unità di gruppo e spirito di sacrificio della squadra. Giovannini e Mehmetaj ieri hanno giocato 90 minuti con la formazione JUNIORES, oggi sono stati tra i più positivi. Poi ho dovuto sostituire Mehmetaj al 25′ per crampi, mentre Giovannini ha giocato tutti i 90 minuti, ma non i supplementari e chi entrato come BIANCO lo ha fatto con lo spirito giusto mettendo a segno il gol della vittoria.  UN GRAZIE A TUTTI I MIEI RAGAZZI”

Poi Grassi stuzzicato sui singoli dice: “Non parlo mai dei singoli ma se devo fare un inciso dico che in questo momento ritengo GIOVANNINI il più forte 2001 della Liguria ha solo 15 anni, ma ne sentiremo parlare.”