CAMPOMORONE SO (polo MAGLIETTO), BERLINGO’ si racconta

Intervista a tutto tondo con DAVIDE BERLINGO’, giovane allenatore emergente del CAMPOMORONE S.O., l’anno scorso alla guida della leva 2007 del polo del Maglietto di Campomorone:

“La mia carriera da Istruttore di Scuola Calcio inizia nella stagione 2011/12 nel vecchio USD Sant’Olcese come vice-allenatore degli Esordienti Misti 1999/2000. Avevo smesso di giocare già da qualche anno a causa di diversi infortuni e l’idea di poter rientrare nel calcio, anche se in ruolo differente da quello del calciatore, mi intrigava parecchio.

La stagione successiva è stata quella della fusione tra l’USD Sant’Olcese ed l’USD Campomorone, stagione in cui ho avuto per la prima volta una leva mia: i Piccoli Amici 2006/07 del Polo di Sant’Olcese. Nel corso dell’annata avevo seguito il corso per il mio primo patentino, grazie al quale ho iniziato davvero a formarmi come Istruttore.
Nel 2013/14 sono passato al Polo del Maglietto dove ho iniziato il mio più che soddisfacente percorso con la Leva 2007/08 (dalla stagione seguente Leva pura 2007). Questo ciclo si è andato a chiudere lo scorso Giugno, dopo tre anni intensi e divertenti in cui abbiamo avuto una grande crescita collettiva ed in cui un nostro bambino è anche stato preso dal Genoa CFC.
Proprio durante quest’ultima annata arriva la sorpresa: l’USD Campomorone Sant’Olcese decide di affidarmi il ruolo diResponsabile Tecnico della Scuola Calcio del Polo Maglietto, incarico che svolgerò parallelamente a quello di Allenatore dei Pulcini 3°anno Leva 2006.
Per me è stata una grandissima soddisfazione per innumerevoli motivi: i miei 25 anni, l’attaccamento alla Società ed alle persone che gravitano attorno ad essa ed anche la possibilità di avere ulteriori sfide per proseguire la mia crescita.
Secondo il mio punto di vista l’ambiente del Maglietto, ma in generale quello del Campomorone Sant’Olcese, é il luogo ideale in cui poter fare Scuola Calcio in modo sano, senza selezione, andando alla continua ricerca della crescita tecnica e cognitiva dei nostri bambini, mettendo al primo posto a braccetto il buon insegnamento ed il divertimento. La struttura è ottima, abbiamo a disposizione un campo a 5 dove poter far allenare e giocare le Leve più piccole ed un campo a 9, uno dei pochi a Genova, da far sfruttare ai bambini un po più grandi. Il manto erboso di quest’ultimo è stato migliorato nella scorsa Primavera, periodo nel quale sono arrivate altre migliorie strutturali anche in ottica del nostro Torneo (il Don Rossi/Memorial Davide Granato a cui ogni anno partecipano centinaia di giovani atleti di Settore Giovanile e Scuola Calcio) e del nostro Summer Camp che ha riscosso un grande successo nella partecipazione dei nostri giovani calciatori ma anche tra i bambini di altre Società che ci hanno scelto per trascorrere qualche settimana in allegria in un ambiente sano.
Tutti i nostri partecipanti hanno avuto la possibilità di incontrare e di confrontarsi con personaggi importanti di varie discipline sportive: Marco Rossi, ex Capitano del Genoa, Valeria Caracuta, Pallavolista di gran livello e già vincitrice dei Giochi del Mediterraneo con la Nazionale, e Christian Bianchi, ex campione del Mondo di Karate. Il nostro Polo è in continua crescita grazie all’impegno di tutte le persone della società, dalla nostra segretaria al Responsabile Organizzativo, dai volontari agli Istruttori che in questi anni stanno contribuendo alla crescita dei nostri ragazzi. Il loro lavoro ed il loro impegno sono fondamentali, sarà davvero bello poter collaborare da vicino con loro cercando una base comune su cui lavorare nel corso degli anni, cercando di migliorare anche noi stessi: non saremo mai dei Guardiola forse, ma ognuno di noi, tramite la bontà del proprio lavoro, può davvero trasmettere tanto ai nostri bambini.
Parlando di numeri della Scuola Calcio: nella prossima stagione vedremo in campo cinque Leve del Polo del Maglietto. Tutti i gruppi saranno più numerosi della scorsa stagione, sintomo della qualità della nostra Scuola Calcio che, di stagione in stagione, compie un grandissimo sforzo nel mantenere la retta tra le più basse della nostra città (addirittura gratuita per le Leve entranti, ossia la 2010/11) nonostante i tempi di crisi.
Siamo pronti ad iniziare: si parte il 5 Settembre con il raduno della Scuola Calcio, sarà sicuramente una stagione divertente e ricca di soddisfazioni!”