Genova torna a essere rappresentata a livello nazionale nel Calcio a 5 e lo fa grazie a una nuova realtà: si chiama CDM Futsal Genova, nuovo club nato dalla scissione del settore calcio a cinque da quello a undici del San Lorenzo della Costa, club di Santa Margherita Ligure. Al CDM Futsal Genova l’onere di rappresentare il capoluogo ligure nei campi nazionali.

 

Il nuovo club, diviso tra Genova e il Tigullio, è guidato dal giovane presidente Matteo Fortuna, 45 anni, noto broker marittimo genovese.

 

«Dopo la vittoria del campionato regionale di serie C, il San Lorenzo della Costa non aveva intenzione di proseguire la sua avventura in serie B nazionale – spiega Fortuna -. Sono stato contattato da Michele Lombardo (giocatore-allenatore del San Lorenzo della Costa nello scorso campionato e attualmente del nuovo Cdm Futsal Genova) e subito contagiato dal suo entusiasmo. Il nostro obiettivo è confermare la categoria e attuare una seria programmazione anche se – sorride Fortuna – mi sono già scontrato con la burocrazia: è più facile creare una Srl che una società sportiva…».

 

Domani, sabato 24 settembre, la prima uscita ufficiale del CDM Futsal Genova al PalaDiamante di Genova Bolzaneto dove andrà in scena un triangolare amichevole con Città Giardino (serie C) e Città di Asti (serie B). Inizio manifestazione ore 14:00.

 

CDM Futsal Genova disputerà le partite casalinghe al PalaDiamante di Genova Bolzaneto; è inserito nel girone C del campionato nazionale di Serie B – che comincerà il 1 ottobre – con Liguria, Toscana, Emilia Romagna e Sardegna.