Dopo l’arrivo del giovane difensore della ROMA, classe 1997, EROS DE SANTIS, e l’attesa per la definizione del passaggio del trequartista LEONARDO MOROSINI in prestito dal GENOA, oggi dovrebbe essere il giorno diGIUSEPPE DE LUCA. L’ attaccante classe 1991 che nello scorso campionato ha vestito le maglie del BARI prima (19 presenze 2 gol) e del VICENZA dopo segnando 4 reti in 17 presenze.

La “ZANZARA”, nativo della provincia di VARESE, è una seconda punta molto abile a creare superiorità numerica e a mandare in gol i suoi compagni, soltanto una volta andò in doppia cifra nel campionato 2011/2012 a VARESE, poi una media di poco più di 7 gol a campionato.

DE LUCA esordisce in serie B con la squadra della sua città nel campionato 2010/2011 e l’anno successivo si erige a uno dei giocatori fondamentali segnando 10 reti nella bella cavalcata che porterà il VARESE in finale PLAY OFF di Serie B contro la SAMPDORIA dove realizzerà anche una rete nella gara di andata.
L’anno successivo passa all’ATALANTA dove in due stagioni di Serie A metterà insieme 35 presenze condite da 6 reti.
Nei successivi due anni DE LUCA sarà protagonista a BARI con 73 presenze e 16 reti equamente divise nei due campionati.
Lo scorso torneo di Serie B, come anticipato, ha diviso il suo campionato tra BARI e VICENZA.