La crisi continua ad attanagliare le società dilettantistiche liguri e ieri sera è andata in scena l’ennesima fusione.

Nello studio di un noto commercialista genovese si è determinata l’unione di due grandi realtà cittadine.
Il LITTLE CLUB: formazione di promozione con 55 anni di storia, 6 campionati giocati in promozione alle spalle che hanno stabilizzato i rossoblu in questa categoria e la JAMES una realtà importante emergente che sta facendo cose egregie nel settore giovanile ed aveva conquistato al primo anno di partecipazione, la promozione dalla 3ª alla 2ª Categoria.
Questa fusione ha una duplice funzione: quella di dare uno sbocco in un campionato regionale importante ai giovani calciatori della JAMES che sono tra i più bravi a livello locale, avendo conquistato diversi trofei, e quello di fornire un settore giovanile importante al Little Club che avrà così una sua filiera di livello.

Nella foto: Marco Luciani, Gessi Adamoli, Fabrizio Augello, Sergio Morelli e Mauro Montaldo.