Da questa settimana, in vista della prossima stagione, è nostra intenzione ascoltare i calciatori che vogliono esprimere dei concetti in vista della ripresa della prossima stagione. Abbiamo sentito Roberto Belloro portiere classe ’95 scuola BAIARDO il quale ha indossato anche le casacche di: Little Club, Bogliasco, San Quirico e, nell’ultima stagione, Serra Riccò.
Belloro ai microfoni di Dilettantissimo, esprime il suo punto di vista sulla situazione del calcio dilettantistico attuale:

Buongiorno Roberto

Buongiorno a te Alessia

Come hai vissuto questo periodo lontano dal calcio ?

Questo periodo lontano dal calcio è stato frustrante per tutti.
Per persone che, come  me che hanno, sempre vissuto il calcio come uno sfogo, è stato ancora più duro.
Ora si incomincia a vedere uno spiraglio di apertura e i nuovi DPCM fanno ben sperare.
Tutto questo mi elettrizza e so che tornerò più carico che mai!

Qual è il tuo pensiero sulla ripresa dei campionati? 

Io penso che sarebbe stato meglio evitare di far riprendere l’eccellenza utilizzando questo format. Senza retrocessioni giocano solo società che vogliono investire nelle squadre.
Le altre società cercano di tenere il passo mettendo in campo undici titolari giovani, un esempio è il Rivasamba appunto. Spero che da settembre si possa ripartire tutti insieme nel modo migliore che tutti conosciamo. Ma soprattutto in sicurezza!

Quali sono i tuoi obiettivi per la prossima stagione?

Per la prossima stagione innanzitutto mi pongo l’obbiettivo di trovare squadra !

Battuta alla quale Belloro fa seguire una risata. Il portiere poi riprende il discorso e aggiunge:

Personalmente spero sempre di fare la differenza. Con i fiori quota spesso utilizzati tra i pali, il vecchio in porta deve portarti dei punti a casa a fine campionato.
In un modo o nell’altro credo e spero di esserci sempre riuscito e mi auguro di poterlo continuare a fare in campionati di Promozione o Eccellenza.

 Hai già avuto contatti da qualche squadra ?

Non ho ancora avuto contatti da nessuna società.
Lunedì ci siamo sentiti con il Serra Riccó che ha deciso, per la prossima stagione, di puntare su due portieri giovani.  Purtroppo questa regola penalizza moltissimo noi portieri.
Anche se devo riconoscere che allo stesso tempo può portare dei vantaggi è il caso del Serra Riccò che ha ingaggiato un ottimo portiere giovane che è in grado di giocare come uno di esperienza. Ripeto ho saputo solo lunedì di questa decisione, ma c’è ancora tempo, e spero di riuscire presto a rimettermi in gioco!

Quindi adesso quali sono i tuoi programmi futuri?

Sicuramente quello trovare una società che si addica a me più che la categoria mi interessa un ambiente come simile al Serra Riccò. Clima familiare, sereno, ma con lo spirito ambizioso e vincente.

 

Con queste parole si chiude l’intervista di Roberto Belloro, portiere che, nonostante i suoi 26 anni, offre la garanzia di un veterano.

 

TORNA ALLA HOME DI DILETTANTISSIMO

E allora seguici sui nostri canali social! Troverai infatti tante notizie anche sui nostri portali! Siamo su Instagram (@dilettantissimo_official), Facebook (Dilettantissimo) Twitter (@Dilettantissimo), oltre al canale Youtube (Dilettantissimo) dove potrai trovare inoltre tutte le puntate di Dilettantissimo, gli highlights, le interviste e tutti i nostri contenuti multimediali!