Anche in questo inizio di mercato, alla Genova Calcio erano rimbalzate le solite voci di corridoio che davano Beppe Maisano, icona del calcio ligure, ex di Sestrese e Busalla, tra le altre, non più allenatore ma in prima linea nella scrivania. Invece, anche quest’anno, Beppe Maisano guiderà i biancorossi dalla panchina. Genova Calcio che ha già perso Grosso, Ramenghi, Granvillano (ha problemi di lavoro) e Matteo Rossi, e forse Ranieri, ma attivissima sul mercato in entrata con diverse trattative.
Congelato il “delfino” di Maisano, l’eterno Roberto Balboni, per tre anni di fila mister della Juniores Nazionale del RapalloBogliasco e per una stagione sulla panchina della Genova Calcio Juniores, che era pronto a subentrare al suo maestro dopo che era saltata la trattativa per portare Luca Tabbiani al “Ferrando”.