Gramsci Cafè (nella foto di copertina) è campione del Torneo di San Gottardo 2016 “2° Memorial Renna Simoncini”.

Questo l’epilogo della competizione, che anche quest’anno ha acceso la Valbisagno con un importante seguito sia di spettatori sugli spalti che di “follower” sul social.
In una finale dal sapore di Copa America, le furie rosse di mister Salvatore Frisino (orfane dell’infortunato Bojan Simic) si aggiudicano di misura il derby contro i “cugini” di Autozero.
La spettacolare partita sarà protagonista del servizio che verra pubblicato a breve sulle pagine di Dilettantissimo oltre che nella pagina Facebook del torneo di San Gottardo e di Dilettantissimo.

FINALE 3° – 4° POSTO:
Pizza Shop – Scorze D’Uovo 9-6
(Stefanini 6, Scanu, Giommaresi 2 )-( Comberiati 4, Gibertoni, Della Giovanna).
Formazioni:
PIZZA SHOP:
1 Tacinelli, 2 Passano, 9 Carosio, 10 Scanu, 13 Giommaresi, 16 Obino, 17 Stefanini
SCORZE D’UOVO:
1 Chiapparino, 2 Della Giovanna, 5 Lucente, 8 Garrasi, 9 Comberiati, 17 Gibertoni

Nella finale 3°-4° posto andata in scena alle ore 21 il Pizza Shop di Obino e compagni si aggiudica il gradino piu basso del podio, battendo per 9-6 Scorze D’Uovo.
Per entrambe le compagini è ancora tangibile l’amarezza per la finale sfumata (per Scorze D’Uovo il secondo anno di fila), ma lo spirito messo sul campo non ha nulla da invidiare a un match da primo-secondo posto.
Comberiati per Scorze D’Uovo e Stefanini per Pizza Shop, danno vita a un vero e proprio duello da bomber: 4 reti per il primo e 6 per il secondo. Ma la differenza la fa Mario Tacinelli che con quattro super parate regala il terzo posto a Pizza Shop e mette la ciliegina sulla torta a un torneo giocato su altissimi livelli.
Da applaudire comunque il bellissimo gioco espresso da Scorze D’Uovo anche in questa occasione.

FINALE 1° – 2° POSTO
Gramsci Cafè – Autozero 2-1
(Yandri, Canales) – (Guillermo)
Formazioni:
GRAMSCI CAFE’:
1 Lemus, 3 Cruz, 5 Carreno, 6 Canales, 7 Vera Alvarado, 9 Barrera
AUTOZERO:
1 Rodriguez, 2 Carpio, 3 Rosero, 4 Velasquez, 5 Reyes, 6 Saverio, 7 Guillermo, 8 Viteri, 10 Junior Vera, 11 Basurto

La Finalissima tra Gramsci Cafè e Autozero è caratterizzata fin dai primi minuti da ritmi altissimi e continui capovolgimenti di fronte.
L’equilibrio predomina nella gara che vede di fronte le due vere mattatrici del torneo.
Da una parte il goldenboy del torneo Junior Vera, non sembra riuscire a trovare mai il guizzo giusto per fare male, ingabbiato dall’insuperabile Erick Vera Alvarado. Dall’altra invece Yandri e Cruz sono i piu pericolosi ed è proprio il primo a sbloccare la gara con una staffilata dalla distanza intorno all’ottavo minuto, che trafigge l’incolpevole Rodriguez.
A questo punto la partita si accende e lo spettacolo aumenta: Lemus è protagonista di un paio di parate (di cui una anche un po’ fortunosa) su Guillermo e Reyes, mentre Gramsci Cafè piano piano si spegne e lascia campo agli avversari.
Nel secondo tempo subito un lampo di Basurto, accende i riflessi Lemus, il quale non può niente qualche minuto piu tardi sul gran tiro di Guillermo che riapre i giochi e accende l’entusiasmo dei suoi.
Quando ti aspetti il sorpasso di Autozero, invece ecco che sale di nuovo in cattedra Gramsci Cafè, trascinata dal suo leader Vera Alvarado. Dopo neanche due minuti dal gol subito, infatti, il capitano delle furie rosse imposta un’azione tutta di fraseggio che porta al tap-in vincente Canales.
Nel finale i bianconeri di Autozero provano l’assalto, ma la corazzata Gramsci Cafè resiste e porta a casa il “2° Memorial Renna Simoncini”.

I verdetti:
1° CLASSIFICATO: Gramsci Cafè
2° CLASSIFICATO: Autozero
3° CLASSIFICATO: Pizza Shop
4° CLASSIFICATO: Scorze D’Uovo

Premi individuali:
MIGLIOR GIOCATORE: Erick Vera Alvarado (Mignanego)
MIGLIOR PORTIERE: Mario Tacinelli
CAPOCANNONIERE: Junior Vera (Arquatese) 13 gol